Apolline Project

illuminating the dark side of Vesuvius

Turismo e Cultura
Didattica per le Scuole
Contattaci!


indy11


L’Apolline Project promuove gli antichi territori di Neapolis e Nola con eventi culturali, attività didattiche per le scuole, l’apertura al pubblico di siti archeologici, monumenti storici, percorsi naturalistici.
Differentemente da altre associazioni che operano nella promozione dei beni culturali, la nostra Onlus è costituita da archeologi che partecipano ad attività di scavo e ricerca nei monumenti visitati. Crediamo infatti che sia fondamentale andare oltre il turismo e la didattica tradizionali e coinvolgere attivamente turisti ed alunni nei nostri ragionamenti e metodi d’indagine, rendendoli partecipi delle nostre ipotesi e dubbi, e raccontando le storie di chi è vissuto in questa terra prima di noi.
Il nostro impegno sociale ha trovato un importante riconoscimento con lo “European Archaeological Heritage Prize”, che abbiamo ricevuto ad Oslo nel 2011. I risultati delle nostre ricerche sono presentati in conferenze internazionali e pubblicati in sedi prestigiose.






Turismo e Cultura

Alla scoperta del nostro territorio


I Comuni fra la costa ed il Vallo di Lauro sono ricchi di siti archeologici, chiese e monumenti storici, nonché di tradizioni folkloristiche che l’Apolline Project valorizza e rende accessibili ad un vasto pubblico. Gli itinerari che proponiamo combinano l’esperienza di rivivere la vita degli antichi con le tradizioni contadine degli ultimi secoli o con la scoperta di percorsi naturalistici in paesaggi mozzafiato. Fra le opportunità di particolare suggestione vi sono la passeggiata a cavallo fra i boschi del monte Somma alla scoperta del Vesuvio e la degustazione di prodotti tipici in un vigneto.

I siti archeologici


I percorsi culturali che proponiamo includono numerosi monumenti; fra questi, i principali siti archeologici sono:





Didattica per le scuole

A scuola di archeologia


indy10
Le attività didattiche promosse dall’Apolline Project sensibilizzano gli allievi delle scuole allo studio del passato con un approccio interattivo e dinamico attraverso visite guidate, laboratori didattici e lezioni in aula con presentazioni multimediali.
L’obiettivo principale di tali attività è promuovere la conoscenza del territorio e del suo patrimonio culturale per sviluppare negli allievi il concetto di bene culturale come bene comune. Lo studio del patrimonio culturale conduce infatti ad una chiara consapevolezza di essere i discendenti diretti dei popoli che hanno abitato le nostre terre.
Il nostro territorio è infatti ricco di testimonianze storiche ed autentici tesori d’arte con un incontestabile valore documentario che consente la ricostruzione di importanti pagine di storia. È proprio partendo da queste evidenze che si vuole offrire la possibilità agli allievi di comprendere meglio le proprie radici: immergendosi nel loro passato, “toccando” con mano ed “entrando” nella vita di chi ha abitato i luoghi in cui oggi essi stessi vivono, i ragazzi potranno capire a fondo il loro presente e la loro realtà sociale.
Per maggiori informazioni, visita questa pagina!